Angelina Jolie: no alla rimozione del giudice privato

CoverMedia

3.10.2020 - 13:12

US ONLY, London, England - 20191009Red Carpet Arrivals at UK Premiere of Maleficent Mistress of Evil. -PICTURED: Angelina Jolie -PHOTO by: Famous/ACE PICTURES/INSTARimages.com -100919_Maleficent_F06 Disclaimer: This is an editorial, rights-managed image. Please contact INSTAR Images for licensing fee and rights information at sales@instarimages.com or call +1 212 414 0207. This image may not be published in any way that is, or might be deemed to be, defamatory, libelous, pornographic, or obscene. Please consult our sales department for any clarification needed prior to publication and use. INSTAR Images reserves the right to pursue unauthorized users of this material. If you are in violation of our intellectual property rights or copyright you may be liable for damages, loss of income, any profits you derive from the unauthorized use of this material and, where appropriate, the cost of collection and/or any statutory damages awarded For images containing underage children: Be advised that some Countries may have restricted privacy laws against publishing images of underage children. Inform yourself! Underage children may need to be removed or have their face pixelated before publishing Where: London, England, United Kingdom When: 09 Oct 2019 Credit: WENN/Instar **WENN/Instar** Where: London, England, United Kingdom When: 09 Oct 2019 Credit: WENN/Instar **=WENN/Instar**
Source: WENN/Instar

La star di «Maleficent» ha depositato i documenti in agosto, chiedendo la squalifica del giudice John W. Ouderkirk dal procedimento

Angelina Jolie ha perso la sua battaglia per rimuovere il giudice privato che sovrintende al suo divorzio da Brad Pitt.

La star di «Maleficent» ha depositato i documenti in agosto, chiedendo la squalifica del giudice John W. Ouderkirk dal procedimento e sostenendo di non aver rivelato i suoi rapporti d'affari con uno degli avvocati di Pitt.

Tuttavia, i documenti del tribunale pubblicati venerdì, rivelano che Angelina non ha avuto successo. Una fonte ha confermato alla rivista Us Weekly che il caso è stato «assegnato a tutti gli effetti» a Ouderkirk.

Nella sua dichiarazione originale, Angelina sostiene che il giudice dovrebbe essere rimosso dal caso perché non era abbastanza disponibile su altri procedimenti legali che coinvolgono l'avvocato di Brad, Anne C. Kiley.

I documenti depositati all'epoca suggerivano che Ouderkir aveva «omesso di rivelare i casi che dimostravano l'attuale rapporto di clientela tra il giudice e l'avvocato del convenuto».

Il team legale di Angelina reclama anche l'avvocato di Pitt: «Ha sostenuto attivamente gli interessi finanziari del giudice Ouderkirk nel muoversi in un caso di alto profilo. Questo per prorogare la sua nomina (e aggiungere al cliente le spese)».

L'avvocato di Angelina, Samantha Bley DeJean, ha in seguito dichiarato ai notiziari che l'attrice voleva semplicemente «trasparenza e imparzialità» nel suo caso di divorzio: «Tutto ciò che la mia cliente chiede è un processo equo basato sui fatti, senza favori speciali estesi a nessuna delle due parti. L'unico modo in cui i litiganti possono fidarsi del processo è che tutti i soggetti coinvolti garantiscano trasparenza e imparzialità».

Tornare alla home page

CoverMedia