Spettacolo

Claudio Amendola: i dettagli sull'infarto

CoverMedia

21.11.2018 - 11:11

Source: Covermedia

Colpito dal malore cardiaco prima dell'inizio delle riprese di «Nero a metà», l’attore romano è stato soccorso dalla moglie Francesca Neri.

Claudio Amendola è salito sul set di «Nero a metà» dopo un piccolo infarto.

Reduce dal boom di ascolti intascati con la nuova fiction di Rai 1, la cui puntata è andata in onda il 19 novembre, l’attore romano ha raccontato a Di Più Tv i retroscena del preoccupante malore cardiaco.

Il 55enne aveva appena terminato le riprese della serie, quando rientrato a casa ha accusato forti dolori al petto e difficoltà a respirare: sintomi che hanno spinto sua moglie Francesca Neri a correre in ospedale.

«Appena mi hanno visto i medici del reparto di cardiochirurgia non hanno perso un secondo. Mi hanno fatto subito un elettrocardiogramma e poi mi hanno trasferito di corsa nella sala rossa», ha dichiarato Claudio Amendola al settimanale.

«Per fortuna l’infarto è stato piccolo: non c’è stato bisogno di operarmi».

La forte esperienza ha cambiato la vita di Amendola, che dopo la giornata in ospedale vegliato dalla moglie, ha deciso di rinunciare ai cibi ipocalorici e alle sigarette, dedicandosi allo sport, ma è tornato sul set in men che non si dica.

«Ho fatto tutto quello che il regista Marco Pontecorvo mi ha chiesto, facendo attenzione a non sforzarmi troppo».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia