Dolores O’Riordan: la polizia indaga sulla morte

CoverMedia

16.1.2018 - 13:11

Covermedia

La cantante è stata ritrovata senza vita alle 09.05 di ieri mattina in un hotel di Londra. La polizia metropolitana annuncia: «Aperta inchiesta su morte inspiegabile».

La polizia metropolitana di Londra ha aperto un fascicolo sull’inspiegabile morte di Dolores O’Riordan.

La frontman dei Cranberries è stata trovata priva di vita in una suite del The London Hilton Hotel, a Park Lane, dove alloggiava in vista di una breve sessione di registrazioni nella capitale inglese.

Un membro della Metropolitan Police ha dichiarato: «La Polizia di Westminster sta analizzando un caso di morte improvvisa. Gli agenti sono stati chiamati a intervenire alle 09.05 di lunedì, 15 gennaio, in una camera di un hotel a Park Lane. Una donna sulla quarantina è stata dichiarata morta sulla scena. In questo momento il caso di morte improvvisa rimane “inspiegabile”. Le indagini proseguiranno».

Dolores aveva 46 anni. Stando a fonti vicine alla famiglia, i funerali si svolgeranno nei prossimi giorni a Limerick, sua città natale.

Sulla pagina ufficiale dei Cranberries è intanto apparsa una nota di dolore da parte dei restanti membri del gruppo, il chitarrista Noel Hogan, il bassista Mike Hogan e il batterista Fergal Lawler, sconvolti per la tragedia.

«Siamo devastati per la scomparsa della nostra amica Dolores - si legge -. Era un talento straordinario e ci sentiamo privilegiati per essere stati parte della sua vita dal 1989, quando abbiamo cominciato con i Cranberries. Il mondo ha perso una vera artista».

Tornare alla home page

CoverMedia