Egizio e Camera per #EnjoyEternity:

ANSA

31.1.2018 - 16:36

Mostra in doppia sede per far dialogare passato e presente

TORINO, 31 GEN - Il passato del prezioso patrimonio dell'antico Egizio e il presente del mondo colorato e destrutturato degli smartphone si incontrano nell'insolita mostra aperta dal 31 gennaio al 26 febbraio in due sedi a Torino, l'Egizio e Camera-Museo della Fotografia, dal titolo evocativo #EnjoyEternity:'. La mostra, un progetto fotografico di Sharon Ritossa, è stata realizzata grazie al fatto che la giovane artista di 30 anni, originaria di Trieste, ha vinto il concorso di Hangar Creatività, promosso dalla Regione Piemonte per trovare nuovi talenti e coordinato da Fondazione Piemonte dal Vivo.

Nell'atrio dell'Egizio sono stati posizionati pannelli con colori sintetici, forti e di grande effetto, riportanti forme egizie, perfetti per scattare selfie; a Camera sono esposti foto di sfingi e altri oggetti fatte con smartphone e rielaborate.

"Un bel modo innovativo per avvicinare arte antica e i nuovi linguaggi", dicono Evelina Cristhillin, presidente del Museo Egizio e Walter Guadagini, direttore di Camera.

Tornare alla home page

ANSA