Fabio Rovazzi parla de «Il Vegetale»

CoverMedia

10.1.2018 - 16:35

Covermedia

Il 18 gennaio esce nelle sale il film di debutto dello youtuber e cantante italiano.

Fabio Rovazzi è pronto per il suo debutto sul grande schermo.

Lo youtuber che con «Andiamo a comandare» ha letteralmente conquistato il pubblico italiano, ora si appresta a sfondare nel mondo del cinema con «Il Vegetale», un film che parla di precariato e dei mali della nostra società.

«Ho sempre cercato un modo per infilarmi nel mondo del cinema: purtroppo, per arrivarci, ho dovuto fare il cantante», dichiara sibillino Fabio Rovazzi a Vanity Fair.

«È un film che parla di precariato, ma “soprattutto” di come l’italiano tenti sempre di fregare il prossimo. Alla mia generazione questa cosa ha portato una eredità di nulla: il film s’interroga su come ripartire da questo nulla».

Interrogato sulla possibilità di critiche e commenti negativi, Rovazzi spiega che la sua gavetta l’ha fatta smanettando nel web e oramai niente può spaventarlo, forse.

«Sono sopravvissuto a quel nucleo d’odio incredibile che è il web, non saranno certo dei commenti negativi a spaventarmi. La mia unica preoccupazione è che una famiglia entri in sala a vedere il film e ne esca divertita».

Tornare alla home page

CoverMedia