Gwen Stefani: denunciata da una spettatrice

CoverMedia

1.12.2017 - 12:43

(Cover) - IT Showbiz - Si profilano guai giudiziari per Gwen Stefani.

La cantante è stata denunciata da Lisa Stricklin, una donna presente ad un suo concerto, tenutosi nel luglio dello scorso anno a Charlotte, nel North Carolina.

L’ex leader dei No Doubt è accusata di aver esortato gli spettatori a lasciare le loro postazioni e ad avvicinarsi al palco, causando dei disordini.

Come si legge dalle carte legali, ottenute da TMZ, la Stefani avrebbe urlato al pubblico: «Riempite ogni spazio! Chi se ne frega dei sedili prestabiliti? Prendetene dei nuovi!».

Il gesto in buona fede di Gwen ha però fatto sì che si creasse un’enorme calca, da cui è uscita con le ossa rotta proprio la Stricklin che ora chiede un risarcimento danni di oltre 65mila euro.

Secondo il racconto della Stricklin, la cantante si sarebbe accorta subito del pasticcio, tanto da dire: «Ho combinato un disastro. Finirò nei guai per avervi invitato a venire qui».

Lisa ha riportato diverse ferite e la rottura di una tibia, per cui si è reso necessario un delicato intervento chirurgico.

La donna ha presentato un esposto contro la Stefani e i promoters della Live Nation per negligenza.

Entrambe le parti in causa al momento non hanno commentato ufficialmente la controversia.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia