Spettacolo

H&MOSCHINO debutta a NY con la diversità

ANSA

25.10.2018 - 21:14

Drag queen, Topolino e anni '90, Jeremy Scott sfida Trump

NEW YORK, 25 OTT - Un omaggio a Times Square, crocevia di un mondo multietnico e multigenere, ai ruggenti anni Novanta e al Dna della casa fondata 35 anni fa da Franco Moschino. Modelle di ieri e di oggi, le sorelle Hadid e Naomi Campbell e in prima fila Paris Jackson e Francis Bean Cobain, figlie di due miti come Michael Jackson e Kurt Cobain, hanno tenuto a battesimo, nel buio al neon di un molo di South Street, H&MOSCHINO, ultimo esempio della collaborazione tra H&M e un grande designer. Stavolta il connubio, inaugurato nel 2004 con Karl Lagerfeld, ha messo assieme il gigante svedese della moda "cheap and chic" e il brand italiano che trent'anni fa aveva chiamato cosi' la sua linea piu' giovane. Il messaggio rivolto ai giovani dalla collezione e del look book creato dal direttore creativo di Moschino, Jeremy Scott, e' nel segno della diversità. "Perché, Trump, perche?", ha detto lo stilista rivolgendosi al presidente che sta studiando come cancellare i diritti dei trans. La nuova linea mescola cartoon street style.

Tornare alla home page

ANSA