Harvey Weinstein ha sconfitto il Covid-19

CoverMedia

10.4.2020 - 11:10

70th annual Cannes Film Festival - 70th Anniversary Gala Dinner - Arrivals Featuring: Harvey Weinstein Where: Cannes, Alpes-Maritimes, France When: 23 May 2017 Credit: Dave Bedrosian/Future Image/WENN.com **Not available for publication in Germany**
Source: Dave Bedrosian/Future Image/WENN

Il produttore è guarito dal Coronavirus e non è più in isolamento nel carcere dove è entrato qualche settimana fa.

Harvey Weinstein sta meglio.

Il produttore cinematografico stava iniziando a scontare la sua pena di 23 anni, presso il Wende Correctional Facility vicino a Buffalo, New York, quando è stato messo in quarantena per 14 giorni.

Il 68enne ha contratto il Coronavirus ma in due settimane è riuscito a sconfiggerlo.

Lo ha riferito il Daily Mail, raccogliendo alcune indiscrezioni provenienti dalla struttura dove è rinchiuso Weinstein.

«Incredibile che sia sopravvissuto considerate le sue condizioni critiche. Pensavo che il Coronavirus non gli avrebbe dato scampo», ha ammesso una fonte.

Harvey soffre infatti di ipertensione, problemi cardiaci, diabete e alcune patologie della colonna vertebrale. Prima di entrare in gattabuia è stato addirittura operato al cuore.

Weinstein è stato condannato a 23 anni di carcere per stupro e molestie sessuali, al termine del lungo processo di New York. Su di lui pendono anche quattro capi di accusa a Los Angeles, dove i PM stanno ancora raccogliendo prove e testimonianze.

Tornare alla home page

CoverMedia