Idris Elba e il Covid: «Temevo di morire»

Covermedia

21.10.2021 - 16:30

Idris Elba

L’attore ha parlato a cuore aperto dell’infezione contratta lo scorso anno nell’intervista per il numero di novembre 2021 della rivista Esquire.

Covermedia

21.10.2021 - 16:30

L’anno scorso Idris Elba ha avuto paura di morire a causa del Covid-19.

Lo ha raccontato nell'intervista rilasciata per il numero di novembre 2021 della rivista Esquire. «Ho preso il Covid all’inizio, quindi poco dopo l’inizio della pandemia. Quindi, mi dicevo: «Oh, mer*a, sto per morire». Avrei potuto facilmente far parte di una statistica: sono andato in un ospedale, i polmoni hanno ceduto e basta. Molto semplicemente. Ho avuto amici i cui famigliari sono morti».

Idris ha trascorso un periodo di profonda riflessione dopo essersi ripreso dal Covid-19, toccando punte di depressione durante il lockdown.

«L’ultimo anno per me è stato molto, molto difficile. Non lo attribuirei alla mancanza di lavoro o a cose del genere. Lo attribuirei a un vero sforzo mentale su cui non riuscivo a mettere le dita, e capire da dove venisse. Si manifesta con ondate di rabbia e, forse, depressione», ha continuato il 49enne.

«Un po' di mancanza, non direi di ottimismo, ma solo una mancanza di gioia, a volte. E non mi sono seduto e non ho parlato con un terapeuta o con chiunque altro, ma sospetto che sia intrinsecamente legato a questo particolare segmento temporale».

Covermedia