Kevin Hart denunciato per un sex tape

CoverMedia

17.9.2019 - 11:12

CinemaCon 2019 Big Screen Achievement Awards Inside Caesars Palace Featuring: Kevin Hart Where: Las Vegas, Nevada, United States When: 04 Apr 2019 Credit: Judy Eddy/WENN.com
Source: Judy Eddy/WENN.com

L’attore avrebbe registrato un rapporto sessuale con una donna, che ora chiede un risarcimento da 60 milioni di dollari per danni morali e violazione della privacy.

Nuovi problemi giudiziari in vista per Kevin Hart.

L’attore comico è stato denunciato da una donna per aver registrato e diffuso un sex tape, senza il suo consenso.

Come riporta TMZ, la donna, Montia Sabbag, chiede un risarcimento da 60 milioni di dollari (54.5 milioni di euro), sostenendo che Hart e un suo amico, JT Jackson, abbiano appositamente piazzato delle telecamere in una stanza del Cosmopolitan Hotel di Las Vegas, a sua insaputa. I fatti risalgono al 2017.

Kevin ha dichiarato di non essere a conoscenza del filmato, ritenendosi a sua volta vittima del tentativo di estorsione da parte di Jackson.

La Sabbag ha citato entrambi in giudizio per aver leso la sua privacy e averle provocato un trauma psicologico.

Al momento Kevin è alle prese con i postumi del grave incidente stradale in cui è rimasto coinvolto a inizio settembre.

L’attore si trovava a bordo della sua Plymouth Barracuda del 1970 quando l’auto, dopo aver sbandato, è precipitata in un fosso, lasciando intrappolati Hart e altre due persone al suo interno.

Il 40enne ha subito tre diverse fratture alla colonna vertebrale durante lo scontro, che hanno richiesto un’intervento chirurgico.

L’attore è fuori pericolo e ha già iniziato un percorso di riabilitazione.

Tornare alla home page

CoverMedia