Lady Gaga: «Con le droghe ho chiuso»

CoverMedia

31.8.2018 - 09:34

Source: Covermedia

La diva del pop è sobria da quando ha raggiunto la fama mondiale, ma in adolescenza ha utilizzato diverse sostanze.

Da quando è diventata famosa, Lady Gaga non ha più toccato droghe: parola della superstella del pop, che ha inoltre assicurato di non essere mai stata dipendente da sostanze di alcun genere.

«C’era un buffet di opzioni disponibili - ha dichiarato la diva al Los Angeles Times -. Fare la cantante è un lavoro molto solitario. Ci sono momenti in cui mi sento molto sola, come se fossi l’unica al mondo a fare questo lavoro. Mi sembra che nessuno mi capisca. L’urgenza di utilizzare le droghe scatta nel momento in cui cerchi un modo per soffocare il dolore».

«Quando ho cominciato a esibirmi in giro per l’America, soprattutto quando andavo per i nightclub, c’era roba dappertutto, ma io avevo già dato da ragazza e quindi non ho ceduto. Sono riuscita a evitare le droghe, perché ne avevo già fatto uso da ragazzina».

Gaga - che ha utilizzato la sua esperienza “sul campo” per interpretare una tribolata artista in «A Star is Born» di Bradley Cooper -, ribadisce come sia stato il senso di solitudine a spingerla verso le cattive strade. Ad averle dato una mano sono sicuramente stati i suoi fan, i “little monster”, a cui la 32enne è devota.

«Lo dico sinceramente, quando vedo la felicità nei miei fan sto bene con me stessa. Quando vedo o sento da loro che la musica che ho fatto ha cambiato in qualche modo le loro vite, mi sento bella», ha aggiunto.

«In fin dei conti, potrei essere in milioni di film o far uscire milioni di canzoni ed essere ricordata con frasi del tipo: “Era così bella”, ma non è ciò a cui aspiro. Voglio che dicano: “Ho visto il suo film, ho pianto e ho imparato qualcosa su di me”».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia