Levante: «Sogno di collaborare con Cesare Cremonini»

CoverMedia

9.3.2020 - 11:11

Source: Covermedia

La cantautrice siciliana, che è al lavoro sul suo quinto album e il terzo libro, a breve andrà a fare visita al cantante bolognese in uno dei prossimi show.

Poco per volta Levante sta realizzando tutti i suoi sogni.

La poliedrica artista è attualmente al lavoro sul suo quinto album in studio, e al terzo romanzo. Ma solo un mese fa, ha fatto il suo debutto sul palco dell’Ariston, dove si è esibita per la prima volta con «Tikibombom» assicurandosi 3,4 milioni di visualizzazioni.

«Mi piace la scrittura, ho un rapporto molto stretto con l'inchiostro da sempre. Di solito racconto delle finzioni ma ci metto tanta realtà. Nel terzo romanzo, che è ancora in fase embrionale, sto elaborando un po' di storie. Sto però anche già iniziando a imbastire i quinto disco. Faccio queste cose velocissime, c'è una sorta di onda verde in questo periodo», racconta Levante a Radio Italia.

Durante il Festival è uscito anche il repack «Magmamemoria MMXX», una raccolta di 31 pezzi che traccia una parabola fra passato, presente e futuro nella carriera della 32enne.

«Sì e “Tikibombom” è in linea con quel fil rouge. Ho cercato di raccontare anche sul palco dell'Ariston che la diversità è ricchezza. Siamo pieni di barriere mentali, bisogna abbatterle».

E dopo la collaborazione con Carmen Consoli in «Lo stretto necessario» e quella presentata proprio a Sanremo con Francesca Michielin e Maria Antonietta per la cover «Si può dare di più», Levante punta ancora più in alto.

«C'è, Cesare Cremonini. Ci stimiamo molto, il suo percorso è splendido, lui va come una furia. È il mio obiettivo musicale, ogni tanto gli mando dei messaggini... Intanto andrò a trovarlo in concerto».

Tornare alla home page

CoverMedia