Spettacolo

Matthew McConaughey: quasi morto a causa di un serpente

CoverMedia

21.11.2019 - 16:34

Matthew McConaughey seen arriving at the ABC studios for 'Jimmy Kimmel Live!' Featuring: Matthew McConaughey Where: Los Angeles, California, United States When: 24 Jan 2017 Credit: Michael Wright/WENN.com
Source: Michael Wright/WENN.com

L’attore ricorda la pericolosissima esperienza vissuta durante un viaggio in Australia.

L’incontro ravvicinato tra Matthew McConaughey e un serpente bruno australiano poteva costare la vita al 50enne di «Prima o poi mi sposo».

L’animale, notoriamente velenoso, è tipico dell’Australia, dove l’attore di trovava negli anni Ottanta per uno scambio studentesco.

«Quando ero là ho quasi calpestato un serpente bruno», racconta nel varietà Today. «Per poco non mi ha morso. È stato abbastanza strano, mi è passato tra le gambe e mi sono un po' spaventato. Il mio amico è subito venuto a prenderlo, dicendomi: “Questo è un serpente bruno, amico… ti poteva fare davvero male!”. Non mi ha morso, quindi da allora è il mio animale preferito!».

In quell’occasione l’attore di «Dallas Buyers Club» si trovava a casa del suo giovane amico a Warnervale, località situata a nord di Sydney.

Il serpente bruno è considerato il secondo serpente più letale del mondo: il suo veleno causa un immediato arresto cardiaco, un collasso cardiovascolare ed emorragia, se non viene curato in tempo.

Nel frattempo, il fortunato McConaughey è impegnatissimo anche a promuovere la sua nuova avventura fuori dal cinema: un brand di whiskey tutto suo chiamato Wild Turkey.

Tornare alla home page

CoverMedia