Oscar 2020: la Spagna candida «Dolor y Gloria» di Pedro Almodóvar

CoverMedia

6.9.2019 - 09:33

76th Venice Film Festival, Italy - Golden Lion for Lifetime Achievement - Photocall Featuring: Spanish director Pedro Almodovar Where: Venice, Italy When: 29 Aug 2019 Credit: Cinzia Camela/WENN.com **Not available for publication in Italy**
Source: Cinzia Camela/WENN.com

La pellicola concorrerà nella categoria di Miglior film in lingua straniera.

«Dolor y gloria» concorrerà per l’Oscar di Miglior film in lingua straniera.

La Spagna ha deciso di candidare la pellicola di Pedro Almodóvar per riportare in patria la statuetta più ambita del cinema.

Il film semi-autobiografico con protagonisti Antonio Banderas e Penélope Cruz racconta la storia di un regista in declino fisico ed emotivo che rivive la sua vita attraverso i ricordi d’infanzia, mentre dal passato tornerà un amore mai dimenticato.

«Voglio ringraziare i membri della Spanish Academy per il supporto e per avermi ridato la possibilità di competere nella categoria di Miglior Film straniero ai prossimi Oscar», ha dichiarato il cineasta 69enne, in un comunicato ottenuto dall’Hollywood Reporter.

Almodóvar ha già vinto l’Oscar nel 2000 con «Tutto su mia madre». Due anni dopo ha trionfato nella categoria di Migliore Sceneggiatura Originale con «Parla con lei».

La scorsa settimana, Pedro è stato premiato con il Leone d’oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia.

La 92esima edizione degli Oscar si terrà il 9 febbraio 2020 a Los Angeles. Per conoscere tutte le nomination bisognerà attendere fino al prossimo 13 gennaio.

Tornare alla home page

CoverMedia