Paolo Genovese: «Il tempo è un nemico insidioso»

CoverMedia

26.8.2020 - 11:13

Source: Covermedia

Il regista riflette sul fattore che nella vita, e nei suoi film, incide maggiormente sui rapporti di coppia.

Paolo Genovese è un profondo indagatore dall'animo cinico. Connotazione che il regista romano riflette anche nei suoi film, dove spesso mette in luce fratture insanabili all'interno delle relazioni. Rivelando ora, che il nemico più insidioso di ogni rapporto è semplicemente il tempo.

«Quando pensiamo agli elementi che concorrono a distruggere una coppia il pensiero vola subito al tradimento o all’abitudine che fa scomparire l’attrazione. In realtà questi elementi derivano da una sola variabile: il tempo», afferma Paolo Genovese a Vanity Fair.

«Sembra etereo e impalpabile, ma in realtà lavora giorno dopo giorno per ridisegnare i confini, far calare il desiderio, abbattere l’interesse reciproco».

Il prossimo film di Genovese sarà «Supereroi», con Alessandro Borghi e Jasmine Trinca, lungometraggio che esamina il legame di una coppia stavolta immune agli effetti devastanti del tempo. «Quando racconto una storia mi interessa emozionare ed emozionarmi. In “Perfetti sconosciuti” brillava una visione cinica, catastrofica e distruttiva della coppia. Non a caso in tanti, dopo averlo visto, hanno deciso di lasciarsi. Con il prossimo lavoro paradossalmente mi auguro che quelle persone si rimettano insieme perché andrò alle radici del coraggio che serve a una coppia per durare».

Tornare alla home page

CoverMedia