Nomination all'Oscar di Paolo Sorrentino:

Paolo Sorrentino candidato all'Oscar: «Mi piace di più partire dalla panchina»

Covermedia

9.2.2022 - 11:10

È Stata La Mano Di Dio

La 94esima Notte degli Oscar si svolgerà tra domenica 27 e lunedì 28 marzo 2022.

Covermedia

9.2.2022 - 11:10

Paolo Sorrentino è ufficialmente in corsa per la Notte degli Oscar.

Candidatura che il regista, sceneggiatore e scrittore italiano non si aspettava, ma che ha accolto con grande emozione.

«Me l'aspettavo? No, ma ci speravo», dice Paolo Sorrentino a «Il Corriere della Sera». «Sono felicissimo, il mio modo di gioire è di commuovermi, non di esultare. Ci sono un sacco di film buoni, il fatto che non sia entrato nella cinquina un regista come Farhadi dà la misura che era complicato, quindi inatteso. Entrare in questi giochi è il frutto di convergenze fortuite. Devi avere il film giusto in quel momento. Per me, «È stata la mano di Dio» è un film importante».

Oltre a ricevere l'ambita candidatura, il film si è preso un'altra grande soddisfazione.

«Il fatto che non sia entrato nella cinquina Farhadi dà la misura di quanto sia complicato il gioco. De Niro paragona il mio rapporto con Napoli a quello che Scorsese e Woody Allen hanno con New Yok? Se lo dice uno dei re del cinema...».

Covermedia