Ricky Martin: dichiarazione d’amore al marito

CoverMedia

29.3.2018 - 13:11

Source: Covermedia

«Al primo incontro già sapevo che lo avrei sposato», il cantante racconta i suoi sentimenti per Jwan Yosef.

È stato amore a prima vista tra Ricky Martin e Jwan Yosef.

Il cantante e l’artista di origini siriane, conosciutisi su Instagram due anni fa, si sono giurati amore eterno nel dicembre 2017, ma il divo della musica latina sapeva che avrebbe sposato l’attuale marito già al primo incontro «live».

Intervistato dal magazine Attitude, Martin ha raccontato: «Sono stato io a contattarlo per primo e abbiamo chattato per circa sei mesi. Fino a quel punto, ci eravamo solamente mandati dei messaggi, parlavamo della vita e dei nostri problemi esistenziali. Nulla di sexy e nulla di sessuale. Non mi ha mai mandato le sue foto sexy e viceversa. Lo giuro… ma quando l’ho visto, mi sono detto: “Io sposerò questo ragazzo”. E anche per lui è stato lo stesso. Ovviamente lui me lo ha confermato molto tempo dopo, è giusto all’inizio tenersi per sé alcuni pensieri. Quando l’ho visto, mi ha tolto il fiato. Sono serviti sei mesi per costruire il nostro rapporto ed è stato molto romantico».

Ricky ha ammesso di essere gay nel 2010, dopo anni di rumors sulla sua sessualità: ad oggi l’essersi nascosto rappresenta il rimpianto più grande del sex-symbol.

«Ho sottomesso me stesso alla mia carriera, completamente. Non ho aperto le porte del mio cuore, mi sono precluso la possibilità di avere delle relazioni. E parlo di relazioni di ogni tipo: non volevo che le persone sapessero troppo di me», racconta la popstar. «Non mi sarei nemmeno seduto a un tavolo con grandi registi e produttori cinematografici perché avevo paura che, se avessi trascorso più di due ore con loro, avrebbero capito la mia natura. Ho perso così tanto tempo nel tentativo di manipolare la mia sessualità…».

Tornare alla home page

CoverMedia