Romanzo famigliare: la nuova fiction con Vittoria Puccini

CoverMedia

8.1.2018 - 11:12

Covermedia

L'attrice presenta la nuova serie, in onda stasera su Rai1.

Stasera andrà in onda su Rai1 la prima puntata di Romanzo famigliare, nuova fiction con protagonista Vittoria Puccini.

La serie ruota attorno ai Liegi, una famiglia di origine ebraica molto in vista a Livorno con interessi che vanno dal petrolio ai cantieri navali.

L’attrice veste i panni di Emma, che, dopo aver perso da piccola la madre, è alle prese con un padre dispotico, interpretato da Giancarlo Giannini.

La Puccini ha presentato il suo personaggio sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni: «Emma ha 33 anni e una figlia di 16. È una donna disorganizzata, una mamma buffa, simpatica, insicura. Al punto che spesso è la figlia, più saggia di lei, a farle da madre».

Diventata mamma da adolescente, la protagonista ben presto dovrà gestire la gravidanza della figlia, rimasta incinta all’età di 16 anni.

«La storia si ripete - prosegue l’attrice -. Anche Emma, infatti, rimase incinta alla stessa età. E rivivendo questa esperienza inizierà quel percorso di crescita che non le è riuscito finora».

La fiction è stata diretta e sceneggiata da Francesca Archibugi, di cui Vittoria è da sempre una grande estimatrice.

«Per lavorare con una regista come Francesca Archibugi avrei fatto carte false», racconta Vittoria. «E interpretare Emma è stata una bella sfida: ha delle nevrosi esasperate e delle forti fragilità. Non che io non ne abbia, ma lei sembra sentirsi sempre a disagio, non all’altezza di superare le difficoltà della vita. Così ho lavorato molto sugli atteggiamenti: io sono di natura più calma e pacata, lei è insicura e si tocca continuamente il naso, si aggiusta i capelli, si gratta l’orecchio, non sta mai ferma».

L’appuntamento con il primo episodio di Romanzo Famigliare è stasera alle 21.25 su Rai1.

Tornare alla home page

CoverMedia