Sonia Bruganelli: «Non devo piacere per forza»

CoverMedia

25.1.2018 - 16:36

Covermedia

La moglie di Paolo Bonolis è sempre più bersagliata dalle critiche che la vedono ostentare via social una vita «decisamente agiata».

Sonia Bruganelli non è interessata alle critiche.

La moglie di Paolo Bonolis, accusata dal popolo web di «ostentare la sua vita decisamente agiata» non si cura dei rimproveri, piuttosto replica con una scrollata di spalle: «Non devo piacere per forza».

«Io non ho un pubblico a cui rendere conto non pubblicizzo marchi che mi pagano, non devo piacere per forza», ha dichiarato Sonia Bruganelli a Oggi.

«L’invidia sociale la capisco pure, perché la gente in questo periodo storico è altamente insoddisfatta, quindi la metto pure in conto. Ma faccio più fatica a comprendere l’interesse di certi giornalisti che invece strumentalizzano quello che “posto”. Il mio profilo è di fatto un esperimento, un modo di mostrare in maniera giocosa uno spaccato di una piccola parte di me, rigorosamente sempre sopra le righe».

La famigerata foto del jet privato pubblicata via Instagram ha scatenato uno tsunami di polemiche, che secondo la 43enne è stato assolutamente esagerato.

«Reagisco male solo se ricevo attacchi gratuiti verso le persone che amo. Divento una furia, in quel caso. Di me ognuno è libero di dire e pensare tutto il male del mondo. Per quella foto si sono sentiti in dovere di dirmi tutto e il contrario di tutto».

Tornare alla home page

CoverMedia