Spettacolo

Stefano Sollima racconta l’esperienza a Hollywood

CoverMedia

27.11.2018 - 13:11

Source: Covermedia

«Soldado» è l’ultimo film del regista italiano girato interamente negli studios americani e interpretato da Benicio Del Toro e Josh Brolin.

Con «Soldado» Stefano Sollima ha definitivamente conquistato anche il pubblico americano.

«Sequel ma non troppo» del cult «Sicario» di Denis Villeneuve, il progetto è costato 31 milioni di euro ed è uscito nelle sale italiane il 18 ottobre, dove ne ha già incassati al botteghino oltre 64 milioni.

«A Hollywood ho portato il mio sguardo amorale sulla realtà che ho raccontato senza giudizi e senza timidezza. È il motivo per cui “Soldado” non è il sequel di “Sicario”, pur muovendosi nello stesso universo, ed è scomparso il personaggio di Emily Blunt, l'agente dell'Fbi del film di Villeneuve: era il filtro morale della storia», racconta Stefano Sollima a Il Messaggero.

Nella nuova visione firmata dal regista le star sono Benicio Del Toro e Josh Brolin, due grandi attori che lo hanno conquistato fin dal primo giorno.

«Sono stati disponibilissimi e generosi lavorando fino a 17 ore al giorno - racconta Sollima -. A tu per tu con Benicio, ho dovuto tenere a freno il fan che era in me: possibile, mi ripetevo sul set, che sto dando ordini a questo mito e per di più lui mi sta a sentire?».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia