L'Atalanta non vince, la Juve si avvicina

Swisstxt

21.12.2021 - 22:56

Juventus FC – Cagliari Calcio 2-0

Juventus FC – Cagliari Calcio 2-0

Serie A, 19ème journée, Saison 21/22

21.12.2021

Scivolata bruscamente dinnanzi alla Roma sabato scorso, la formazione di Gasperini non è riuscita a voltare subito pagina, mentre è andata bene alla formazione di Allegri.

Swisstxt

21.12.2021 - 22:56

Sul campo di un Genoa in piena crisi, la Dea si è infatti dovuta accontentare di uno 0-0 che regala il secondo punto ad Andriy Shevchenko in qualità di tecnico del Grifone.

«Questa sera abbiamo attaccato a lungo ma non siamo riusciti a trovare le giocate giuste per realizzare – ha spiegato il tecnico nerazzurro -. Abbiamo avuto solo situazioni non clamorose. La squadra ha cercato comunque sino alla fine di vincere è questo è un aspetto positivo. Inoltre abbiamo pagato nel secondo tempo l'assenza di Zapata in un campo che non favoriva il gioco a terra. Senza di lui giocare palla alta non è la cosa migliore. In questi casi se non riesci a sbloccare il risultato la partita rischia di finire così. Comunque ci abbiamo provato con tutte le nostre forze contro un Genoa che ha giocato con grande spirito e ha dimostrato di essere sulla strada giusta per battagliare per la salvezza che credo abbia la possibilità di raggiungere»

La Juve non sbaglia

Nell'unico altro incontro (visto il mancato svolgimento di Udinese-Salernitana, causa COVID) della serata di Serie A, la Juventus ha invece regolato il Cagliari per 2-0. Le reti del 2-0 sono state firmate da Kean e Bernardeschi.

«Godiamoci questa vittoria, tolte le prime tre partite della stagione abbiamo viaggiato ai ritmi dei primi della classe»: così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, dopo il successo per 2-0 contro il Cagliari. «Siamo a quattro punti dal quarto posto, adesso per una settimana non pensiamo a niente e dal 30 riprendiamo a lavorare – aggiunge l'allenatore – e ci dedicheremo agli scontri diretti di gennaio e febbraio: dobbiamo crescere sotto tanti aspetti e soprattutto a livello mentale, alla Juve la normalità è vincere le partite e non farne una bene e una male. Non possiamo restare una squadra incompiuta». 

Swisstxt