Mercoledì il primo allenamento

Celestini è arrivato a Lugano: «È stato un sì senza condizioni»

SwissTXT

2.10.2018 - 19:09

Il nuovo allenatore del Lugano, Fabio Celestini, è arrivato in riva al Ceresio.
Getty Images

Il nuovo tecnico del Lugano Fabio Celestini è arrivato verso le 18h00 di martedì a Cornaredo, dove mercoledì dirigerà il suo primo allenamento da mister dei bianconeri e verrà presentato in conferenza stampa.

La prima sessione senza Guillermo Abascal si è svolta nel pomeriggio sul campo B sotto la guida di Mattia Croci-Torti (che sarà il vice di Celestini insieme a Mirko Conte) in compagnia di Nicholas Townsend.

In precedenza allo stadio si era visto anche un Guillermo Abascal dispiaciuto ma sereno, che ha voluto salutare i giocatori.

Arrivato nel tardo pomeriggio a Lugano, dopo una prima scappata a Cornaredo Fabio Celestini ha incontrato il presidente Angelo Renzetti a Villa Sassa per la firma del contratto.

«Quando mi hanno chiamato è stato un sì senza condizioni. E in 24 ore si è fatto tutto», ha spiegato il nuovo mister.

«Cercavo un posto dove poter sentire entusiasmo e dove vi fosse voglia di lavorare insieme. Qui ho l'ho trovato», ha proseguito l'ex centrocampista della nazionale svizzera.

«Ho vissuto con tanti presidenti fa parte del nostro lavoro. Renzetti conosce il calcio, sa di cosa parla. Si deve ascoltarlo, anche se non si è sempre d'accordo», ha concluso.

Tornare alla home page

SwissTXT