Calcio

Ridefinite le finali di Champions, Dublino e Bilbao "risarcite" per l'Europa League

Swisstxt

17.7.2021 - 11:46

La prossima finale di Champions League si giocherà a San Pietroburgo, proprio nello stadio dove la Svizzera è stata sconfitta ai quarti di finale contro la Spagna ai recenti Europei.
Getty

La UEFA ha annunciato le sedi delle prossime quattro finali della Champions League, che sono state ridefinite come conseguenza della pandemia.

Swisstxt

17.7.2021 - 11:46

Nel 2022 toccherà a San Pietroburgo, un anno dopo rispetto a quanto programmato, mentre nel 2023 l'atto conclusivo si terrà a Istanbul, che aveva dovuto rinunciare sia nel 2020 che nel 2021 a causa della pandemia in favore di Lisbona (Final Four) e Porto.

Nel 2024 si giocherà a Londra nello stadio di Wembley, recente teatro della finale degli Europei tra Italia e Inghilterra, mentre Monaco dovrà attendere fino al 2025 (invece del 2023).

Europa League: Dublino e Bilbao «risarcite» 

Le prossime due finali di Europa League avranno luogo a Siviglia (2022) e Budapest (2023).

Lo ha comunicato l'UEFA, che per i due anni successivi ha invece scelto Dublino (2024) e Bilbao (2025) come risarcimento per non aver potuto ospitare come da programma alcune partite degli Europei itineranti appena conclusi.

Swisstxt