Coppa Italia

La Roma affonda il Lecce e va avanti

SDA

21.1.2022 - 07:20

epa09698575 Roma's Tammy Abraham (L) celebrates with teammate Nicolo Zaniolo (R) after scoring the 2-1 lead during the Coppa Italia round of 16 soccer match between AS Roma and US Lecce in Rome, Italy, 20 January 2022. EPA/ALESSANDRO DI MEO
Tammy Abraham (sinistra) e Nicolo Zaniolo 
KEYSTONE

La Roma si è qualificata ai quarti di finale della Coppa Italia battendo 3-1 il Lecce all'Olimpico. Ad affrontare i giallorossi al prossimo turno sarà l'Inter.

SDA

21.1.2022 - 07:20

Superato il Lecce, a febbraio ci sarà l'Inter e Mourinho non ha dubbi.

«Manca tanto. Abbiamo ancora qualche partita e la sosta, ma l'Inter è la squadra più forte del campionato. Ci è toccata la partita più difficile, ma andremo lì e cercheremo di fare la sorpresa» ha detto lo Special One che dovrà prepararsi emozionalmente per il ritorno a San Siro contro la 'sua' Inter. «Cercherò di non avere emozioni e fare la mia partita con la Roma – ha aggiunto il portoghese – ma sicuramente la gente non dimentica e ci sarà il rispetto da entrambe le parti».

Certo servirà una Roma diversa rispetto a quella vista contro il Lecce, ma Mourinho non arretra di un centimetro quando parla del progetto giallorosso. «Non lo cambierei con nessun altro – ha spiegato il tecnico -. Giocare per finire tra il quarto e l'ottavo posto non è quello che voglio ma è un momento. E' un progetto diverso e la prossima stagione faremo meglio». Insomma, per quest'anno i limiti restano ed è stato lo stesso tecnico ad ammetterlo. «Non posso rinunciare a determinati giocatori. Ma il primo tempo è stato sbagliato per colpa mia. Ho pensato a far riposare qualcuno e a domenica. Di solito quando un allenatore fa così ha sempre dei problemi».

Soddisfatto, nonostante il risultato, Baroni che ha impensierito la Roma fino all'intervallo. «Abbiamo fatto la partita che volevamo – ha detto al triplice fischio – giocando come nel nostro campionato. Mi è piaciuto lo spirito, abbiamo preservato qualche ragazzo per le prossime partite. Buona prestazione da parte dei miei, sono contento».

SDA