Le pagelle

Uomini senza idee: insufficienza per Fassnacht, peggio Seferovic

fon

9.9.2021

Haris Seferovic ha sbagliato la massima di punizione.
Haris Seferovic ha sbagliato la massima di punizione.
KEYSTONE

A Belfast la Nazionale rossocrociata è stata bloccata sullo 0-0. Ecco le note date dalla redazione agli uomini messi in campo dal commissario tecnico Murat Yakin.

fon

9.9.2021

Portiere

Nota  4.5

Portiere

Yann Sommer

Contro l'Italia Sommer è il grande protagonista, tre giorni dopo di fronte all'Irlanda del Nord veste i panni di una comparsa. L'estremo difensore elvetico si prende uno spavento al nono minuto quando Shayne Lavery si fa vivo da distanza ravvicinata in un'azione di contropiede; per fortuna il tiro va a lato. Per il resto della partita Yann si limita a guardare i compagni giocare.

Difensori

Nota  4

Difensore

Silvan Widmer

Widmer preferisce le partite dove può spingere sulla fascia, contro questa compatta formazione nordirlandese trova poco spazio. Si vede poco, se non al 72esimo quando si fa vivo in zona offensiva con un pericoloso cross che però non viene sfruttato. Nei minuti finali del match lascia il posto a Jordan Lotomba.

Nota  4

Difensore

Nico Elvedi

Al nono minuto si lascia prendere in velocità da Shayne Lavery in un'azione di contropiede, per fortuna l'attaccante non trova la porta. Commette qualche distrazione più del solito, ma alla fine mantiene la difesa elvetica impenetrabile. 

Nota  5

Difensore

Manuel Akanji

In fase difensiva fa la sua parte dando molta calma a tutta la squadra, si fa vedere a più riprese anche in fase di costruzione. Al 49esimo avrebbe potuto trovare la rete, manca l'impatto con la palla per pochi centimetri.

Nota  4

Difensore

Ricardo Rodriguez

Rodriguez non si nasconde, spesso e volentieri si fa vedere nella metà campo avversaria dove porta palla ma non riesce ad incidere. Al 74esimo avrebbe potuto portare in vantaggio la Nati su calcio di punizione, il suo tiro è però facile preda dell'estremo difensore dei padroni di casa.

Centrocampisti

Nota  3.5

Centrocampista

Christian Fassnacht

Un fantasma per la maggior parte del tempo, Fassnacht è uno dei giocatori che fatica di più. Resta nell'ombra per lunghi tratti contro l'Irlanda del Nord. Nel primo tempo sulla sua fascia destra succede poco o niente, nella ripresa, anche passando di fascia il risultato rimane lo stesso. Viene sostituito al 59esimo.

Nota  4

Centrocampista

Remo Freuler

Scontata la squalifica per il cartellino rosso ricevuto agli Europei ai quarti di finali contro la Spagna è tornato in campo in una partita a lui poco congeniale. Se da una parte il centrocampista dell'Atalanta ci ha abituato a trovare la via del gol con una certa regolarità, dall'altra non dobbiamo dimenticare che il suo ruolo è principalmente quello di incontrista; gioco che lo esalta quando affronta degli avversari più forti, meno se invece si trova di fronte una compagine che si preoccupa principalmente di non subire reti.

Nota  4.5

Centrocampista

Fabian Frei

È come se non avesse mai lasciato il giro della Nazionale. Gioca con la decisione e la calma di un veterano, occupandosi di gestire il gioco di transizione fra difesa e attacco. Commette pochi errori ma in fase di costruzione, come a un po' tutti i compagni, mancano le idee. Lascia il campo al 59esimo.

Nota  4

Centrocampista

Denis Zakaria

Anche Zakaria fa fatica. Il gioco dell'Irlanda del Nord non gli permette di partire con le sue consuete cavalcate fra gli spazi. Ogni volta che prende palla davanti a sé si trova un muro verde. È fortunato a non infortunarsi di nuovo, dopo essere atterrato malamente nella prima mezz'ora dell'incontro. Al 53esimo viene ammonito per una fallo tattico e nei minuti finali viene sostituito da Aebischer.

Nota  5

Centrocampista

Ruben Vargas

Vargas fa la sua partita, cerca di giocare, e alla luce dei fatti risulta il migliore dei rossocrociati. Si procura un calcio di rigore con molto mestiere, mostra bei gesti tecnici e si procura anche un paio di calci piazzati interessanti. Purtroppo è l'unico che ci prova davvero, come dimostra una volta di più con un tiro dalla distanza al 56esimo minuto che però finisce fuori.

Attaccanti

Nota  3

Attaccante

Haris Seferovic

Invisibile nella prima mezz'ora, al 33esimo Seferovic si prende la responsabilità di calciare il rigore e sbaglia miseramente. In seguito scompare di nuovo. Al 77esimo lascia il posto a Zeqiri. Si vede che l'attaccante del Benfica ha dovuto lottare con un infortunio fino a poche settimane fa.

Sostituzioni

Nota  4

Entrato al 59esimo al posto di Frei

Steven Zuber

Zuber entra al posto di Frei. Purtroppo non lo si vede in fase offensiva e nonostante la buona volontà non riesce a ravvivare il reparto avanzato.

Portrait von Renato Steffen, Mittelfeldspieler der Schweizer Fussballnationalmannschaft, aufgenommen am Dienstag, 9. Oktober 2018, in Zuerich. (KEYSTONE/SFV/Melanie Duchene)..Portrait of Renato Steffen, midfielder of the Swiss national soccer team, pictured on October 9, 2018, in Zurich, Switzerland. (KEYSTONE/SFV/Melanie Duchene).
Nota  4

Entrato al 59esimo al posto di Fassnacht

Renato Steffen

Steffen è un giocatore che spesso e volentieri riesce a creare la sorpresa, lo dimostra ogni settimana in Bundesliga. Purtroppo anche per lui però, nella sua mezz'ora di gioco - prende il posto di  Frei - non riesce a trovare il modo di scardinare la difensa nord-irlandese.

Andi Zeqiri, Spieler der Schweizer U21 Fussball Nationalmannschaft, am Dienstag, 10. November 2020, in Thun. (KEYSTONE/SFV/Peter Schneider)
Nota  -

Entrato al 77esimo al posto di Seferovic

Andi Zeqiri

Senza voto. Ha giocato troppo poco.

Nota  -

Entrato al 86esimo al posto di Zakaria

Michel Aebischer

Senza voto. Ha giocato troppo poco.

Nota  -

Entrato al 86esimo al posto di Widmer

Jordan Lotomba

Senza voto. Ha giocato troppo poco.