Lascia la Nazionale U21

Mauro Lustrinelli torna al Thun

Swisstxt

16.6.2022 - 08:33

Thunes Trainer Mauro Lustrinelli, im Fussball Meisterschaftsspiel der Super League zwischen dem FC Thun und dem FC Luzern, am Samstag, 6. Mai 2017 in der Stockhorn Arena in Thun. (KEYSTONE/Anthony Anex)
Mauro Lustrinelli
KEYSTONE

Dopo aver permesso alla Nazionale svizzera U21 di conquistare il pass per gli Europei del 2023 il ticinese ha deciso di lasciare il mondo rossocrociato e tornare ad allenare il club bernese in Challenge League.

Swisstxt

16.6.2022 - 08:33

Il 46enne ticinese, come si legge in un comunicato stampa dell'ASF, «lascia con effetto immediato la U21 per approdare al club di Challenge League al quale in passato è stato legato sia come giocatore che come allenatore delle giovanili e ad interim della prima squadra». Il successore di Lustrinelli sulla panchina della Nazionale U21 sarà annunciato a tempo debito. Il prossimo ritiro è previsto per settembre 2022.

Per il presidente dell'FC Thun Andres Gerber è chiaro che con Mauro Lustrinelli sono riusciti a ingaggiare il candidato che volevano come allenatore.

«Conosco Mauro (Lustrinelli ndr.) da quasi 20 anni e il contatto con lui è sempre rimasto. Lui rappresenta gli stessi valori del FC Thun dentro e fuori dal campo», ha affermato il presidente a Sport.ch.

La carriera di Lustrinelli con il Thun sempre presente
Wikipedia

Anche Mauro Lustrinelli non vede l'ora di affrontare la sua nuova sfida: «L'FC Thun è una questione di cuore per me. Conosco la storia, le ambizioni e gli obiettivi del club e ho vissuto grandi esperienze qui. Assumo questo compito con grande passione e non vedo l'ora di lavorare insieme verso nuovi traguardi. I tifosi possono aspettarsi un Thun combattivo, orientato all'attacco e coraggioso».

Swisstxt