Lugano: ecco lo staff

Bosch nuovo assistente di McSorley, Di Pietro rimane

Swisstxt

30.6.2021 - 11:01

I nuovi assistenti di McSorley, Bosch, sinistra, e Di Pietro.
HC Lugano

Il Lugano ha nominato i due vice di Chris McSorley: al confermato Paul Di Pietro si affianca Patrice Bosch.

Swisstxt

30.6.2021 - 11:01

Il quasi 49enne svizzero-canadese, che da giocatore aveva pure portato i colori bianconeri, vanta una grande esperienza come coach nei campionati giovanili nordamericani (QJHL e QMJHL). Nelle ultime due stagioni ha diretto gli Under 20 Elite del Ginevra.

Intanto Brian Gibbons lascia il Losanna (35 punti in 52 partite) per accasarsi al Linkoeping in Svezia. Infine Willy Riedi (Zurigo) salterà l'inizio di stagione a causa di un infortunio al ginocchio.

«Bosch è un eccellente tattico»

Sul sito ufficiale del club bianconero Chris Mc Sorley ha presentato il nuovo arrivato: «Patrice è un eccellente tattico, conosce il mio modo di lavorare, le aspettative e i valori dell’HCL. Nella sua carriera ha formato molti giovani e per questo è l’uomo ideale per sviluppare i diversi ragazzi provenienti dalla squadra Under 20 della nostra Sezione Giovanile».

«Di Pietro ha un'esperienza enorme»

«Paul ha nel suo bagaglio un enorme esperienza - ha invece detto Chris Mc Sorley riguardo Di Pietro - lo conosco dal 1995, quando l’avevo allenato a Las Vegas ed era non solo un ottimo Scorer ma anche un compagno di squadra perfetto. Sono molto felice di lavorare con lui perché ha un ottimo rapporto con i giocatori e perché potrà dare il suo contributo nel powerplay e sul piano della tattica offensiva».

Swisstxt