«Non puoi mettere un arbitro del genere...»

La FIFA 'dà retta' a Messi e sospende arbitro Lahoz

SDA/bfi

12.12.2022 - 14:22

Antonio Mateu Lahoz
Antonio Mateu Lahoz
DeFodi Images via Getty Images

La FIFA ha ordinato che l'arbitro spagnolo duramente contestato per il suo comportamento nella partita tra Argentina e Olanda di venerdì scorso, non debba continuare ad arbitrare nel torneo. Lo riporta l'agenzia argentina Telam.

SDA/bfi

12.12.2022 - 14:22

Le proteste dei giocatori di entrambe le squadre nei confronti di Antonio Mateu Lahoz, arbitro di Valencia, hanno portato la massima autorità del calcio internazionale ad analizzare il suo operato.

Secondo i dati statistici forniti dalla stessa FIFA, Lahoz è l'arbitro con più cartellini gialli mostrati in una partita - Argentina-Olanda. In totale, ha ammonito 14 giocatori. A questo ha aggiunto 48 infrazioni sanzionate, 30 per la squadra dell'Albiceleste e 18 per la squadra olandese; oltre a non saper incanalare con autorevolezza le discussioni e le risse dei protagonisti di entrambe le squadre sul terreno di gioco.

Diverse infatti le scaramucce, le parole e i gesti di sfida tra le due fazioni in campo. La scena più calda e controversa, riguarda il momento in cui l'argentino Paredes falcia l'olandese Ake e poi spara il pallone verso la panchina avversaria: i membri della formazione di Van Gaal si scagliano verso Paredes, entrando in campo, e sbattendo l'argentino per terra.

Arrivano poi anche i sudamericani e il capannello di giocatori, tra spintoni e provocazioni, continua per alcuni interminabili secondi, durante i quali l'arbitro non interviene. Al termine della contesa illegale, il direttore di gara estrae un cartellino giallo - sacrosanto - all'indirizzo di Paredes... tutto qui. 

Lahoz, sotto il fuoco Albiceleste

Nonostante l'Argentina abbia ottenuto il passaggio alle semifinali, Lionel Messi è stato insolitamente critico nei confronti di Lahoz dopo la partita: «Non voglio parlare degli arbitri perché dopo ti sanzioneranno. Ma la gente ha visto quello che è successo», ha detto La Pulga citato dal Daily Mail.

«Penso che la FIFA debba occuparsi di questo, non può mettere un arbitro del genere per una partita di tale portata. L'arbitro non può non essere all'altezza del compito».

L'arbitro spagnolo è stato poi definito «inutile» dal portiere argentino Emiliano Martinez, mentre per l'ex attaccante del Manchester City e dell'Argentina, Sergio Aguero - presente al Lusail Stadium -  il direttore di gara- «ama prendersi tutta l'attenzione, mio Dio».

Anche l'Argentina sotto indagine

Intanto, la commissione disciplinare della FIFA ha aperto un fascicolo contro la Federcalcio argentina (Afa) per gli incidenti che hanno coinvolto i calciatori della squadra durante il quarto di finale in cui l'Albiceleste ha battuto l'Olanda 4-3 ai rigori dopo aver pareggiato 2-2 nei 90 minuti regolamentari e nei 30 supplementari.

Le indagini si prefiggono di accertare eventuali comportamenti scorretti e sanzionabili di giocatori e dirigenti.

SDA/bfi