«Ora è tempo di concentrarmi sui Mondiali in vasca corta ad Abu Dhabi»

bfi

24.11.2021

Noe Ponti of Switzerland competes in the men's 200m Butterfly Final during the swimming events of the LEN European Aquatics Championships in Budapest, Hungary, Wednesday, 19 May 2021. (KEYSTONE/Patrick B. Kraemer)
Noe Ponti 
KEYSTONE

Gli obiettivi principali del nuotatore ticinese restano i Campionati Mondiali e quelli Europei in vasca olimpica del 2022.

bfi

24.11.2021

Dopo la medaglia olimpica, la partenza per gli Stati Uniti e il ritorno, dopo i quattro titoli nazionali con relativi record svizzeri appena conquistati in vasca corta - dove il ticinese si è confermato re svizzero nel delfino - Noè Ponti è tornato a comunicare con i suoi fans.

Nel post pubblicato su facebook - che trovate qui sotto in forma integrale - il nuotatore ticinese ricorda i prossimi appuntamenti e ringrazia i numerosi tifosi, prima di ributtarsi in acqua per ore e ore di altri duri allenamenti.

«Care amiche, cari amici, come probabilmente avrete appreso dai media, si è appena conclusa la mia partecipazione ai campionati svizzeri in vasca corta. 4 gare disputate, 4 titoli nazionali e, soprattutto, 4 record svizzeri. Assieme a tutto il mio Team, che voglio ancora una volta ringraziare, sono molto felice delle mie prestazioni, soprattutto per la qualità dei tempi ottenuti, in un periodo di preparazione dove non dovrei essere al massimo delle mie possibilità. Come ho detto più volte, la stagione in vasca corta è per me un periodo di passaggio verso gli obiettivi principali della stagione, che restano i campionati mondiali e quelli europei in vasca olimpica, che si svolgeranno a maggio e ad agosto del 2022. Ora però è tempo di concentrarmi sull’ultima fase di preparazione per i campionati mondiali in vasca corta ad Abu Dhabi. Grazie a tutti per il vostro sostegno!»