Pechino 2022

Stoeckli: «Non ho mai avuto così poche risposte»

Swisstxt

20.1.2022 - 15:20

ARCHIVBILD ZUM INTERVIEW MIT RALPH STOECKLI --- Ralph Stoeckli, Chef de Mission von Swiss Olympic, spricht waehrend einer Medienkonferenz zu den Olympischen Spielen in Tokio 2020, am Montag, 26. August 2019 in Magglingen. Die Olympischen Sommerspiele finden vom 21. Juli bis 9. August 2020 in Tokio statt. (KEYSTONE/Anthony Anex)
Ralph Stoeckli
KEYSTONE

Il capo missione della delegazione svizzera alle prossime Olimpiadi di Pechino ha parlato dell'incertezza legata alla situazione sanitaria. 

Swisstxt

20.1.2022 - 15:20

Incertezza. Sfortunatamente è ancora questa la parola che prevale quando si parla delle ormai imminenti Olimpiadi di Pechino.

E il capo missione di Swiss Olympic Ralph Stoeckli non fa eccezione: «Non ho mai avuto così poche risposte alla vigilia dei Giochi», ha ammesso in un'intervista all'agenzia ATS.

«Sono due le principali preoccupazioni: il fatto che tutti gli atleti sono attualmente in viaggio con Omicron che si diffonde ovunque e cosa succederà in caso di positività al coronavirus». Una situazione non semplice per la quale, spiega Stoeckli, «le responsabilità dei singoli saranno fondamentali».

Swisstxt