Australian Queen?

Barty strapazza la sua avversaria e centra la finale

Swisstxt

27.1.2022 - 10:53

Ashleigh Barty
KEY

Per la prima volta in carriera, Ashleigh Barty potrà disputare la finale degli Australian Open, uno dei due Slam (assieme agli US Open) che ancora mancano alla sua bacheca. Dopo 44 anni un'australiana di nuovo in finale.

Swisstxt

27.1.2022 - 10:53

In semifinale, la numero uno e padrona di casa, ha posto fine alla favola di Madison Keys (WTA 51) per 6-1 6-3.

Senza storia il primo set, subito apertosi con il break dell'australiana. Nel secondo, più equilibrato, decisivo invece l'acuto al sesto game.

«Non mi sembra vero, è semplicemente incredibile», ha detto la Barty al termine della sfida.

«Amo questo torneo, amo venire qui e giocare in Australia e come australiani, lo so, siamo viziati dal fatto di essere una nazione del Grande Slam e di poter giocare in casa».

A proposito della sua avversaria di giornata, la numero 1 ha detto: «Ho cercato di tenere Maddy sotto pressione, non potevo permetterle di fare il suo gioco. È una grande persona, ti guarda negli occhi, molte ragazze la amano».

44 anni di attesa

Barty è così lanciata verso la conquista del titolo agli Australian Open che - in campo femminile - manca al paese organizzatore dal 1978, quando  vinse Chris O'Neil.

La numero 1 e prima finalista attende ora il nome della sfidante che si saprà al termine dell'incontro tra Iga Swiatek (9) e Danielle Rose Collins (30).

Swisstxt