Barometro KOF

Si conferma il rallentamento economico elvetico

hm, ats

30.11.2022 - 11:02

Le nuvole si addensano sul futuro congiunturale elvetico.
Le nuvole si addensano sul futuro congiunturale elvetico.
Keystone

Si confermano i segnali di rallentamento per l'economia svizzera nei prossimi mesi: è l'indicazione che emerge dal barometro del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF), che in novembre è sceso per il quinto mese consecutivo.

hm, ats

30.11.2022 - 11:02

L'indicatore si è attestato a 89,5 punti, 1,4 punti in meno del dato – per una volta non rivisto – di ottobre, riferisce il KOF in un comunicato odierno. Il parametro rimane quindi a un livello ampiamente più basso della media pluriennale (periodo 2012-2021), che è di 100. Il barometro si trova anche nella fascia bassa delle previsioni degli analisti contattati dall'agenzia Awp, che avevano scommesso su valori compresi fra 89,0 e 92,0 punti.

Stando agli esperti zurighesi si osserva una tendenza negativa per quanto riguarda i consumi privati, il settore alberghiero e della ristorazione, nonché altri segmenti dei servizi. Segnali lievemente positivi arrivano dalla domanda estera. Il comparto manifatturiero presenta indicazioni eterogenee.

Il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo presenta il suo barometro – pubblicato sin dagli anni 70 del secolo scorso – come un indicatore che anticipa l'evoluzione dell'economia. Si compone di diversi dati: attualmente comprende centinaia di sottoindicatori.

In seguito alla crisi del coronavirus e ai relativi confinamenti il barometro si era contratto nel maggio 2020 al minimo storico di 49,6 punti, per poi risalire sino a un record di 143,7 punti nel maggio 2021. Nel frattempo è calato di nuovo sensibilmente.

hm, ats