Criptovalute

Bitcoin Suisse taglia sui dipendenti

hm, ats

25.1.2023 - 19:01

Bitcoin Suisse è considerato un pioniere del settore in Svizzera.
Bitcoin Suisse è considerato un pioniere del settore in Svizzera.
Keystone

Le attuali difficoltà sul mercato delle criptovalute hanno un impatto anche su Bitcoin Suisse, azienda del settore fondata nel 2013 e con sede a Zugo: è inevitabile un taglio occupazionale, ha annunciato oggi, mercoledì, la società.

hm, ats

25.1.2023 - 19:01

La situazione attualmente difficile e volatile sta costringendo Bitcoin Suisse ad adottare un «approccio attento ai costi», afferma il Ceo Dirk Klee in un comunicato.

Per garantire una crescita sostenibile in futuro l'impresa reputa necessario concentrarsi sulle sue attività principali e apportare i relativi adeguamenti organizzativi. Ciò include anche una «riduzione adeguata del numero di dipendenti».

La contrazione dell'organico concernerà le sedi dell'azienda in Svizzera, Danimarca e Liechtenstein, ha precisato all'agenzia Awp una portavoce. L'addetta stampa non ha peraltro voluto avanzare un numero preciso relativo ai tagli. Bitcoin Suisse impiega attualmente oltre 200 persone nelle sedi di Zugo, Copenaghen, Vaduz e Bratislava.

Bitcoin Suisse si definisce un pioniere in Svizzera nel campo delle criptovalute, un ramo in cui offre vari servizi. L'impresa fa parte di un gruppo di aziende attive nel settore digitale e fintech (tecnologie finanziarie) che costituiscono quella che è stata chiamata la Crypto Valley di Zugo.

hm, ats