Mercati azionari

Borsa svizzera: apertura contrastata

ev, ats

13.12.2021 - 09:29

Apertura contrastata per la Borsa svizzera (foto d'archivio)
Apertura contrastata per la Borsa svizzera (foto d'archivio)
Keystone

Apertura contrastata oggi alla Borsa svizzera. Verso le 9.20 l'indice dei valori guida SMI segnava un -0,05% a 12'601,81 punti e quello allargato SPI un +0,06% a 16'102,14 punti.

ev, ats

13.12.2021 - 09:29

Avvio in positivo per le altre principali piazze europee: a Londra il FTSE 100 ha guadagnato lo 0,23% a 7'308 punti, a Parigi il Cac 40 e a Francoforte il Dax sono progrediti dello 0,19%, rispettivamente a 7'004 e a 15'653 punti. A Milano il Ftse Mib ha segnato un rialzo dello 0,26% a 26'785 punti.

Venerdì Wall Street aveva chiuso in progressione con il Dow Jones in crescita dello 0,61% a 35'970,99 punti, il Nasdaq dello 0,73% a 15'630,60 punti e l'indice S&P500 dello 0,96% a 4712,02 punti. Per quest'ultimo indice si è trattato di un nuovo record.

La Borsa di Tokyo ha concluso la prima seduta della settimana in positivo, sostenuta dalla chiusura col segno più a Wall Street, mentre rientrano i timori di un eccessivo rialzo dell'inflazione negli Usa, in attesa delle decisioni delle banche centrali, questa settimana, in materia di politica monetaria, dagli Stati Uniti alla Banca centrale europea, al Giappone.

L'indice di riferimento Nikkei segna un progresso dello 0,71% a quota 28'640.49, aggiungendo oltre 200 punti.

ev, ats