Mercati azionari

Borsa svizzera: apre in lieve rialzo

ats

5.4.2022 - 09:06

È partita una nuova giornata sui mercati europei.
Keystone

Apertura in lieve rialzo per la borsa svizzera nella seconda seduta settimanale: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'351,65 punti, in progressione dello 0,09% rispetto a ieri.

ats

5.4.2022 - 09:06

Il mercato si mette quindi in scia alle chiusure positive di Wall Street di venerdì (Dow Jones +0,30% a 34.921,88 punti, Nasdaq +1,90% a 14'532,55 punti) e di diverse piazze asiatiche, Tokyo in primis (Nikkei +0,19% a 27’787,98 punti).

Malgrado le conseguenze della guerra in Ucraina, le pressioni inflazionistiche e le incerte prospettive economiche globali le borse sembrano al momento resistere. Stando agli operatori i corsi sono favoriti dagli investitori che operano in modalità «buy the dip», cioè di acquisto dopo un significativo calo dei corsi.

Nelle prossime ore tornerà prepotentemente in primo piano la politica monetaria. L'attenzione è infatti già rivolta alla giornata di domani, quando saranno pubblicati i verbali dell'ultima riunione della Federal Reserve. Inoltre presto partirà la stagione dei risultati trimestrali: sarà interessante vedere se le aziende dovranno aggiustare le loro previsioni.

In Svizzera in primo piano figura Logitech (+1,08%), che beneficia del buon momento dei titoli tecnologici. Fra gli altri valori SMI il più dinamico è Givaudan (+0,54%), mentre il meno ispirato appare Zurich (-1,86%), Nel mercato allargato i riflettori sono puntati su SoftwareOne (non ancora negoziata), che ha venduto azioni della norvegese Crayon Group Holding per l'equivalente di 68 milioni di franchi, e su Flughafen Zürich (-1,88%), dopo che KeplerCheuvreux ha abbassato il rating.

ats