Mercati azionari

Borsa svizzera: apre in rialzo

ats

17.1.2022 - 09:03

Parte una nuova settimana sui mercati finanziari.
Keystone

Apertura in rialzo per la borsa svizzera nella prima seduta della settimana: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'570,59 punti, in progressione dello 0,36% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,32% a 15'933,80 punti.

ats

17.1.2022 - 09:03

Gli investitori guardano come sempre a Wall Street (Dow Jones -0,56% a 35'911,81 punti, Nasdaq +0,59% a 14'893,75 punti), ma cercano di ispirarsi soprattutto alle piazze asiatiche, Tokyo in primis (Nikkei +0,74% a 28'333,52 punti).

Il mercato è alla ricerca di una stabilizzazione, dopo aver perso la settimana scorsa oltre il 2%. Tema del momento rimangono le future mosse della Federal Reserve: ci si interroga sui tempi della stretta monetaria.

Sul fronte congiunturale sono arrivati dati tendenzialmente positivi relativi alla crescita economica cinese e dall'Europa sono attesi oggi altri indicatori. Non è escluso comunque che le piazze finanziarie presentino una certa tendenza alla letargia, considerato che negli Stati Uniti la giornata è festiva (Martin Luther-King-Day) e la borsa di New York rimarrà chiusa.

Sul fronte interno la notizia del giorno è rappresentata dalla dimissioni immediate del presidente del consiglio di amministrazione (Cda) di Credit Suisse (-0,10%), António Horta-Osório, sostituto da Axel Lehmann. Gli altri titoli SMI presentano variazioni variegate: il più tonico è Lonza (+1,18%), mentre il meno ispirato appare Givaudan (-0,14%).

ats