Mercati azionari

La Borsa svizzera apre in rialzo

ats

27.5.2022 - 09:03

Si torna a vendere e comprare azioni sui mercati europei.
Keystone

Apertura in rialzo per la borsa svizzera nell'ultima seduta della settimana: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 11'568,19 punti, in progressione dello 0,66% rispetto a mercoledì.

ats

27.5.2022 - 09:03

Il mercato si fa ispirare dalle chiusure positive di Wall Street (Dow Jones +1,61% a 32’637,19 punti, Nasdaq +2,68% a 11'740,65 punti) e delle piazze asiatiche, Tokyo in primis (Nikkei +0,66% a 26'781,68 punti).

Gli investitori prendono atto con soddisfazione che dai verbali dell'ultima riunione della Federal Reserve non sono emerse sorprese negative: la banca centrale ha ribadito l'intenzione di lottare contro l'inflazione, ma non sono giunti segnali di una politica più aggressiva per contrastare il rincaro. Questo ha favorito le borse nella giornata di ieri: la piazza di Zurigo, che era chiusa per festività, deve quindi un po' recuperare su questo tema.

Dovesse chiudere oggi in positivo per l'SMI sarebbe la quarta giornata favorevole consecutiva, che seguirebbe comunque cinque settimane di perdite. Con ogni probabilità il mese di maggio terminerà quindi in rosso, sebbene la settimana prossima offra ancora due sedute di contrattazioni. E oggi non dovrebbero esserci grandi scossoni: non pochi operatori hanno infatti approfittato dell'Ascensione per allungare il fine settimana.

Sul fronte interno non vi sono notizie importanti concernenti i titoli principali. Fra i valori SMI il più dinamico è Richemont (+3,50%), mentre il meno ispirato appare Roche (-0,17%). Nel mercato allargato Stadler Rail (+1,38%) ha smentito la notizia di una joint venture in India per la costruzione di una fabbrica di veicoli ferroviari, mentre Rieter (non ancora negoziata) potrebbe soffrire per un avvertimento sugli utili.

ats