Borsa svizzera sempre negativa, pesa Novartis

ATS

2.11.2017 - 12:22

ZURIGO

Prosegue il momento negativo per la borsa svizzera. Poco dopo le 15.00, l'indice SMI dei titoli guida cedeva lo 0,53% a 9199,89 punti. L'indice completo SPI arretrava dello 0,45% a 10523,47 punti.

Novartis continua a pesare sulle contrattazioni con un -2,88%. Oggi il gigante farmaceutico ha presentato dati in crescita: nel terzo trimestre il fatturato si è attestato a 12,41 miliardi di dollari (12,2 miliardi di franchi), il 2% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre l'utile netto è progredito del 7% a 2,08 miliardi di dollari (2,05 miliardi di franchi).

Tuttavia, il rinvio al 2019 dello scorporo di Alcon per trasformarla in una società indipendente ha deluso gli analisti. Il rinvio si spiega con la volontà della direzione di confermare la buona dinamica di Alcon che ha visto le sue vendite aumentare nel periodo luglio-settembre.

Tornare alla home page

ATS