Politica monetaria

La Fed taglia gli acquisti mensili e prevede tre rialzi dei tassi nel 2022

SDA

15.12.2021 - 20:40

La Federal Reserve è comunque «pronta ad adeguare la velocità degli acquisti nel caso fosse necessario».
La Federal Reserve è comunque «pronta ad adeguare la velocità degli acquisti nel caso fosse necessario».
Keystone

Come previsto la riunione del Comitato di politica monetaria della Federal Reserve ha portato a un'accelerazione del cosiddetto «tapering» con una riduzione degli acquisti di obbligazioni.

SDA

15.12.2021 - 20:40

Essi scendono a 30 miliardi di dollari al mese (20 miliardi di dollari per i titoli del Tesoro e di 10 miliardi di dollari per i titoli garantiti da ipoteca delle agenzie), un livello che porterà il programma di interventi a concludersi a marzo invece di giugno.

Lasciando fermi fra 0 e 0,25% i tassi federali, la banca centrale americana adesso prevede tre aumenti nel 2022, rispetto all'unico rialzo previsto a settembre: alla fine del prossimo anno, quindi, il livello dei tassi dovrebbe attestarsi intorno allo 0,9%.

Nelle nuove previsioni, la Fed ha poi alzato dal 2,2 al 2,6% la sua stima per l'inflazione nel 2022 e dal 2,2 al 2,3% quella del 2023, Spicca inoltre l'eliminazione dell'aggettivo «transitorio» nel riferimento all'inflazione.

La crescita dell'economia americana dovrebbe rallentare al 4% (stima rivista al rialzo rispetto al 3,8% di tre mesi fa) il prossimo anno dal 5,5% stimato per il 2021 (e corretto al ribasso dal 5,9% della stima precedente). Il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi al 4,3% quest'anno (4,8% nella stima di settembre), al 3,5% nel 2022 (3,8%) e al 3,5% nel 2023 (stima invariata).

«La strada dell'economia continua a dipendere dal virus. I rischi alle prospettive economiche restano, inclusi quelli derivanti dalle nuove varianti del virus», afferma la Fed nel comunicato finale della due giorni di riunione.

La banca centrale quindi spiega che la riduzione degli acquisti di asset è appropriata: la Fed comunque è «pronta ad adeguare la velocità degli acquisti» nel caso fosse necessario». L'istituto ha deciso di accelerare il tapering all'unanimità.

SDA