Editoria

Gruppo TX: pesante perdita nel 2020, 94,6 milioni di franchi

md

11.3.2021 - 08:02

Il gruppo editoriale TX ha registrato una pesante perdita per l'anno finanziario 2020. Tuttavia, il gruppo di Zurigo è riuscito a migliorare il suo risultato operativo a partire dalla seconda metà dell'anno.
Keystone

Il gruppo editoriale TX ha registrato una pesante perdita per l'anno finanziario 2020. Tuttavia, il gruppo di Zurigo è riuscito a migliorare il suo risultato operativo a partire dalla seconda metà dell'anno.

md

11.3.2021 - 08:02

In queste condizioni il consiglio di amministrazione propone di rinunciare al pagamento di un dividendo (3,50 franchi per azione nel 2019), riferisce un comunicato odierno.

Il gruppo TX, noto in particolare per i quotidiani Tages-Anzeiger» e «Basler Zeitung», ha registrato una perdita di 94,6 milioni di franchi, a fronte di un utile di 97,8 milioni nel 2019. TX Group ha inoltre registrato una perdita operativa (Ebit) di 70,9 milioni di franchi (+70,4 milioni nel 2019), mentre i ricavi della società sono scesi del 13,3% a 935,2 milioni di franchi.

Il comunicato dice che il flusso di cassa libero prima delle acquisizioni e dei disinvestimenti è stato di 94,5 milioni di franchi (52,3 milioni di franchi in meno rispetto all'anno precedente) e quindi ha recuperato fortemente nella seconda metà dell'anno.

Il presidente ed editore Pietro Supino nota che non tutto è stato negativo nel 2020. Per esempio Tamedia ha registrato un aumento significativo degli abbonamenti digitali, anche se la raccolta pubblicitaria dei giornali è diminuita.

md