Viabilità Nevicate: grossi disagi al traffico al Nord delle Alpi

falu, ats

2.12.2023 - 18:30

La neve è caduta abbondante al Nord delle Alpi
La neve è caduta abbondante al Nord delle Alpi
Keystone

Le forti nevicate di ieri e oggi hanno provocato non pochi disagi al traffico ferroviario, stradale e aereo al Nord delle Alpi. Una quarantina di voli sono stati annullati all'aeroporto di Zurigo. Nei Grigioni, il traffico ferroviario ha dovuto essere interrotto.

falu, ats

2.12.2023 - 18:30

Le abbondanti nevicate – localmente sono caduti oltre 50 cm di neve fresca nelle ultime 24 ore – hanno mandato in tilt la Ferrovia retica (FR) stamane: diverse linee ferroviarie nel Cantone dei Grigioni sono interrotte o possono essere percorse solo in misura limitata.

La linea fra Coira ad Arosa (dove la coltre nevosa ha raggiunto i 65 cm) è interrotta, ha annunciato la FR stamane. La tratta in questione è rimasta senza corrente e non è stato possibile effettuare trasporti sostitutivi. La durata dell'interruzione è indeterminata.

Sulla linea dell'Albula è stato sospeso il tratto tra Bergün dove sono caduti 70 cm di neve e Samedan a causa di un albero caduto sulla linea aeree, indica la FR. I treni hanno viaggiato da Coira a Filisur (e viceversa). Pure per questa tratta la durata dell'interruzione è indeterminata.

Anche in Bassa Engadina, tra S-chanf e Zernez, un albero è caduto sulla catenaria. Il trasporto sostitutivo non è attualmente possibile perché anche la strada è chiusa.

Altre limitazioni e interruzioni si sono verificate in Alta Engadina. Gli unici treni in circolazione sono quelli tra St. Moritz e Samedan, informa la Ferrovia retica. Anche la linea da Davos a Filisur è stata interrotta e non è stato possibile effettuare trasporti sostitutivi.

Nove incidenti a Coira

Come previsto, la neve ha provocato anche incidenti stradali. Ieri sera si sono verificati diversi incidenti sulle strade di Coira: due pedoni sono stati investiti da veicoli in punti diversi mentre attraversavano la strada sulle strisce pedonali.

Inoltre, un'auto si è schiantata contro il muro di una casa e un'altra contro un albero caduto, per un totale di nove incidenti.

Un automobilista è rimasto leggermente ferito, mentre gli altri incidenti hanno provocato danni materiali.

Disagi al traffico internazionale

I disagi sono stati innumerevoli all'aeroporto di Zurigo, che ha dovuto cancellare 22 partenze e annullare 21 arrivi questa mattina a causa della neve. In particolare voli di Swiss verso Berlino e Monaco di Baviera non hanno potuto aver luogo. Le destinazioni di Bruxelles e Londra sono state pure interessate. I servizi di sgombero hanno lavorato tutta la notte, ha precisato una portavoce.

Anche alcuni servizi ferroviari internazionali sono stati interrotti questa mattina. Il traffico ferroviario tra la Svizzera e la Germania si è fermato: la linea per Monaco è stata sospesa, mentre il traffico verso Stoccarda è stato limitato, indicano le Ferrovie federali svizzere (FFS). Sulla linea da Zurigo a Monaco via St. Margrethen (SG), stando alle FFS stamane non circolavano treni da St. Margrethen.

Il traffico ferroviario da Zurigo via Sciaffusa a Stoccarda è stato limitato da Sciaffusa. Deutsche Bahn ha ipotizzato che l'interruzione durerà almeno fino alle 12.00. Anche la linea Costanza-Kreuzlingen (TG) è stata interrotta.

falu, ats