Edilizia

Impennata dei prezzi delle costruzioni tra ottobre e aprile

ev

24.6.2022 - 10:51

Tra ottobre 2021 e aprile 2022 l'indice dei prezzi delle costruzioni ha registrato in Svizzera un aumento del 4,9% (foto d'archivio)
Keystone

Tra ottobre 2021 e aprile 2022 l'indice dei prezzi delle costruzioni ha registrato in Svizzera un aumento del 4,9%, attestandosi a 109,2 punti. Su base annua risulta un rincaro del 7,7%. In Ticino la progressione è stata rispettivamente del 2,8% e del 4,5%.

ev

24.6.2022 - 10:51

Nell'edilizia l'aumento dell'indice dei prezzi rispetto al semestre precedente a livello nazionale è dovuto essenzialmente al rialzo dei prezzi nella «costruzione grezza 1» (opere di calcestruzzo non armato e armato).

Sebbene in modo meno netto, hanno segnato un incremento anche i comparti «impianti sanitari» (apparecchi sanitari usuali) e «costruzione grezza 2» (finestre, porte esterne, portoni), indica un comunicato odierno dell'Ufficio federale di statistica (UST).

Tutte le grandi regioni del paese definite dall'UST presentano prezzi in aumento; quello più importante è stato registrato nella Svizzera nordoccidentale (+6,8%) e in quella centrale (+5,6%).

Nel genio civile, rispetto al semestre precedente si è osservato un marcato incremento dei prezzi per i «tracciati» (opere di soprastruttura, movimenti di terra), il che ha contribuito fortemente all'aumento dell'indice, e un incremento anche dei prezzi per i «manufatti» (costruzioni portanti) sebbene più moderato.

I prezzi sono aumentati in tutte le Grandi Regioni e in particolare nella Svizzera orientale (9,8%), seguita da quella nordoccidentale (5,8%).

ev