Industria

Rieter in profondo rosso nel 2020

SDA

9.3.2021 - 07:53

Le nuove commesse del gruppo di Winterthur sono diminuite del 31% a 573 milioni nel 2020.
Keystone

Il crollo del giro d'affari del 25% a 573 milioni di franchi ha fortemente pesato sui risultati 2020 di Rieter: il risultato operativo EBIT è passato in un anno da 89,8 a -84,4 milioni. Gli azionisti non riceveranno alcun dividendo.

SDA

9.3.2021 - 07:53

Le nuove commesse sono diminuite del 31% a 573 milioni. Nella seconda metà dell'anno è stata registrata una ripresa, e per il primo semestre 2021 è atteso un livello ancora superiore, indica una nota odierna del gruppo industriale zurighese. A fine dicembre il portafoglio degli ordinativi si attestava a 560 milioni di franchi, 60 in più di dodici mesi prima.

Tuttavia il fatturato non dovrebbe permettere di raggiungere la soglia di redditività. Di recente il management aveva spiegato che Rieter è nelle cifre nere a partire da un giro d'affari di 800 milioni di franchi. Nell'intero esercizio 2021 il risultato operativo dovrebbe però tornare positivo.

SDA