Aviazione

Rufener: dagli sci all'aeroporto di Gstaad

ATS

15.11.2019 - 12:12

Martin Rufener lascerà il circo bianco per diventare il nuovo CEO dell'aeroporto di Gstaad (foto d'archivio)
Source: KEYSTONE/OLIVIER MAIRE

L'ex capo allenatore di Swiss-Ski, Martin Rufener, diventerà CEO dell'aeroporto di Gstaad (BE) a partire dal prossimo mese di maggio. Il coach dell'Oberland bernese, attualmente direttore tecnico della squadra canadese di sci, è anche un esperto pilota di elicotteri.

Rufener ha diretto con successo la squadra maschile della federazione elvetica di sci alpino dal 2004 al 2011, lavorando in seguito per la compagnia aerea privata Swiss Jet. Nel 2013 è tornato nel mondo del circo bianco, sponda canadese.

Il contratto di Rufener in seno alla federazione canadese scade la prossima primavera e il 60enne vuole ora tornare nel mondo dell'aviazione.

L'aeroporto di Gstaad, frazione del comune bernese di Saanen, è principalmente utilizzato per voli di aerei privati, trasporto di materiale, aerotaxi, eliski e voli charter.

Tornare alla home page

ATS