Trasporto aereo

Swiss: utili in calo nei primi nove mesi

ATS

7.11.2019 - 10:06

La pressione sui prezzi in Europa ha pesato sugli affari di Swiss.
La pressione sui prezzi in Europa ha pesato sugli affari di Swiss.
Source: Keystone/GAETAN BALLY

Nei primi nove mesi dell'anno Swiss ha risentito dell'aumento del costo del cherosene e della pressione sui prezzi in Europa: il giro d'affari è sì salito dell'1% su base annua a 4,05 miliardi di franchi, ma l'utile operativo EBIT è calato dell'11% a 490 milioni.

Hanno inciso negativamente anche i primi lavori di manutenzione periodici della flotta ammodernata e il calo della domanda nel settore cargo, indica la compagnia aerea un comunicato diramato oggi.

Nel periodo in rassegna, il numero di passeggeri trasportati è comunque salito: +4,4% a 14,3 milioni. Contemporaneamente sono cresciuti anche i voli effettuati, del 5,4%, e il tasso d'occupazione degli aerei, che ha raggiunto l'84,2% (+0,2 punti).

Tornare alla home page

ATS