USA, la disoccupazione scende al 4,2%

SDA

3.12.2021 - 19:01

Nubi all'orizzonte, malgrado la flessione della percentuale dei senza lavoro.
Keystone

L'economia americana ha creato in novembre 210'000 posti di lavoro, decisamente al di sotto delle attese degli analisti, che scommettevano su 550'000.

SDA

3.12.2021 - 19:01

Il tasso di disoccupazione è però calato al 4,2% dal 4,6% di ottobre, una flessione dovuta al fatto che numerose persone hanno lasciato il mercato del lavoro, in particolare per pensionamenti anticipati.

I dati sono stati pubblicati oggi dal Dipartimento del lavoro. Erano molto attesi perché in base a questi parametri si muove anche la Federal Reserve nel decidere la sua politica monetaria, con effetti a cascata sui mercati finanziari di tutto il mondo.

Il numero sotto le attese dei posti di lavoro creati mostra la fragilità dell'economia economia, sulla quale pesa la minaccia di Omicron. Il dato, secondo gli osservatori, potrebbe spingere la Fed a non accelerare il processo di riduzione degli acquisti di attivi.

La frenata dell'occupazione arriva mentre anche un'altra minaccia di addensa sull'economia americana: il tetto del debito. Se il Congresso non lo alzerà il Tesoro potrebbe non riuscire a far fronte ai suoi obblighi dal 15 dicembre

SDA