OMS

Oms, mezzo milione di morti dalla scoperta della variante Omicron

SDA

9.2.2022 - 08:27

Mezzo milione di vittime dopo la scoperta della variante Omicron
Keystone

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha dichiarato che dall'avvento della variante Omicron del Covid sono stati registrati mezzo milione di morti. Un bilancio che va «oltre il tragico».

SDA

9.2.2022 - 08:27

Il responsabile delle emergenze dell'Oms, Abdi Mahamud, ha affermato che 130 milioni di casi e 500.000 decessi sono stati registrati a livello globale da quando Omicron è stata dichiarata una variante preoccupante alla fine di novembre.

Da allora ha rapidamente superato Delta come variante Covid dominante al mondo perché è più trasmissibile, anche se sembra causare malattie meno gravi.

«Nell'era dei vaccini efficaci, mezzo milione di persone che muoiono, è davvero impossibile», ha detto Mahamud sui canali dei social media dell'OMS. «Mentre tutti dicevano che Omicron è meno aggressivo, hanno sottovalutato che mezzo milione di persone sono morte da quando è stato rilevato. È oltre il tragico».

Maria Van Kerkhove, responsabile tecnico dell'OMS per il Covid, ha affermato che il numero assoluto dei casi di Omicron è «sbalorditivo», mentre il numero reale di casi e decessi sarebbe molto più alto di quelli noti.

SDA