Aperta un'inchiesta

Uomo cade mentre pratica «stand up paddle» e muore

mp, ats

27.5.2022 - 11:10

L'uomo è caduto mentre praticava lo stand up paddle nel laghetto artificiale "Gouille du Rosel" a Martigny ed è morto successivamente in ospedale.
Keystone

Un portoghese di 37 anni è morto nel tardo pomeriggio di ieri in un laghetto artificiale nei pressi dell'area di servizio autostradale di Martigny, in Vallese, dove stava praticando lo «stand up paddle» (tavola da surf a remi).

mp, ats

27.5.2022 - 11:10

L'uomo, domiciliato nella regione, è caduto in acqua ed è scomparso. Operazioni di ricerche sono state avviate immediatamente, ha comunicato oggi la polizia cantonale vallesana.

Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto dai soccorritori a diversi metri di profondità, precisa la nota. Dopo aver ricevuto le prime cure, il 37enne è stato trasportato all'ospedale di Sion in gravi condizioni. È poi deceduto poco dopo il suo ricovero. Il Ministero pubblico ha aperto un'inchiesta e ha inoltre ordinato un'autopsia.

Lo «stand up paddle» è una variante del surf in cui si sta in piedi su una tavola e ci si sposta con l'utilizzo di un remo. Stando alla polizia, oltre a dar prova di prudenza, è consigliato indossare un giubbotto di salvataggio (obbligatorio a più di 300 metri dalla riva) mentre si è sulla tavola.

mp, ats