Riconoscimenti

Premio Doron 2021 al professore Didier Pittet

mp, ats

4.6.2021 - 16:27

Il professore ginevrino Didier Pittet ha vinto il premio Doron 2021
Keystone

I Premi Doron del 2021 sono assegnati al professore ginevrino Didier Pittet e all'associazione di comuni «riserva di biosfera dell'Entlebuch UNESCO». I riconoscimenti, dotati ognuno di 100'000 franchi, saranno consegnati ufficialmente martedì a Zugo.

mp, ats

4.6.2021 - 16:27

Didier Pittet, 64 anni, è medico, specialista in infettivologia ed epidemiologia. È in particolare il ricercatore che ha contribuito alla diffusione delle soluzioni idroalcoliche disinfettanti che ognuno di noi utilizza dall'inizio della pandemia di Covid-19.

«Grazie alle sue attività di ricerca, di insegnamento e di mediazione, il professor Pittet figura tra gli scienziati più rinomati nell'ambito dell'epidemiologia in Svizzera», indica un comunicato odierno del consiglio di fondazione del Premio Doron, con sede a Zugo.

Gel igienizzante

Nel 1994, Didier Pittet, all'epoca giovane medico presso gli Ospedali universitari di Ginevra (HUG), intuisce che l'uso di sapone antisettico non poteva garantire l'igiene delle mani del personale sanitario. Il motivo è presto spiegato: seguendo le raccomandazioni dell'epoca – da uno a due minuti di lavaggio della mani fra un paziente e l'altro – gli infermieri erano costretti a lavarsi le mani in media 22 volte all'ora.

Ci voleva quindi una soluzione più veloce. Pittet introduce il gel per le mani a base di alcol – secondo una formula inventata da William Griffiths, un farmacista inglese che lavora per gli ospedali ginevrini – e riesce a dimostrarne l'efficacia. Le infezioni all'interno dell'ospedale si riducono del 50%.

Pittet pubblica i risultati delle sue ricerche nel 2000 sulla rivista «Lancet». Un po' alla volta l'idea si diffonde e nel 2005 anche l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) si interessa al prodotto.

La campagna raggiunge non meno di 171 dei 194 Stati membri dell'ONU, vale a dire quasi il 95% della popolazione. E il professor Pittet viene insignito di diversi riconoscimenti internazionali.

Riserva di biosfera dell'Entlebuch

Oltre al professore ginevrino, anche l'associazione «Riserva di biosfera dell'Entlebuch – riconosciuta dall'UNESCO nel 2001 – viene ricompensata con il premio Doron. La creazione di questa associazione è considerata come un modello pionieristico, sottolinea il consiglio di Fondazione.

Il successo di questa riserva di biosfera si basa su peculiarità locali, l'apertura al cambiamento e la cooperazione con la popolazione. Grazie al suo impegno continuo da diversi anni nell'ambito dello sviluppo sostenibile e della preservazione degli ecosistemi minacciati, l'associazione ha portato «uno straordinario contributo alla nostra società», precisa ancora la nota.

I Premi Doron sono assegnati dal 1986 per «attività degne di nota nel campo della cultura, dell'interesse pubblico e della scienza». Ci sono stati 89 vincitori in 36 anni.

mp, ats