Soletta

Soletta: treno sfollato per allarme bomba, un arresto

st, ats

18.6.2021 - 08:04

Nel treno non è stata trovata alcuna bomba (immagine simbolica d'archivio).
Nel treno non è stata trovata alcuna bomba (immagine simbolica d'archivio).
Keystone

La polizia ha effettuato una vasta operazione ieri sera alla stazione di Däniken (SO) in seguito a un allarme bomba. Un treno è stato fermato e i passeggeri sono stati allontanati. Il traffico ferroviario tra Olten e Aarau è stato temporaneamente interrotto.

st, ats

18.6.2021 - 08:04

Il convoglio è stato passato al setaccio, ma non è stato trovato alcun esplosivo, ha indicato oggi la polizia cantonale di Soletta in un comunicato. Nessuno è rimasto ferito. Un passeggero è stato arrestato.

La polizia è stata allertata intorno alle 20.50. Un passeggero sul treno Berna-Zurigo aveva avvertito i passeggeri di un'esplosione, ciò che è stato interpretato come una minaccia, indica la nota.

Una persona arrestata

Il treno è stato fermato alla stazione di Däniken e sfollato con l'aiuto di agenti di polizia. Per la perquisizione del convoglio sono stati impiegati anche dei cani. Le operazioni di polizia si sono concluse verso la mezzanotte.

L'individuo che aveva avvertito i passeggeri di un'esplosione è stato provvisoriamente arrestato, interrogato e sottoposto a un esame medico. È un uomo di 49 anni con un passaporto italiano e nessuna residenza in Svizzera.

Il traffico ferroviario ha potuto riprendere alle 00.17 di oggi, anche se in modo parziale, con cancellazione di treni e ritardi, hanno indicato le FFS. I passeggeri sfollati sono stati portati in stazioni vicine da autobus.

st, ats